Capodanno 2019 Amsterdam

Sta arrivando capodanno e abbiamo tutti voglia di rilassarci un po. Quest’anno avete voglia di trascorrere un fine dell’anno diverso da tutti gli altri? Un viaggetto non sarebbe male.

Vi piacerebbe scoprire un paese nuovo e vedere come si festeggia lì, l’inizio del nuovo anno. Ma dove? Il Capodanno 2019 a Amsterdam fa a caso vostro, in una città briosa e instancabile durante l’intero anno…come può non esserlo a capodanno?

La città di Amsterdam riserva dei luoghi che sono assolutamente da visitare:

  • Piazza Dam, la storica piazza costruita sulla prima diga sull’Amstel,
  • il Palazzo Reale in stile barocco, eretto a partire dal 1648,
  • la Nieuwe Kerk la “Chiesa Nuova” XV secolo,
  • De Wallen, il quartiere a luci rosse.

Se amate aspettare lo scoccare della mezzanotte in piazza, all’aria aperta tra migliaia di persone, dovete recarvi in Piazza Dam, la piazza principale della città, dove ogni anno si organizza una grande festa gratuita con musica dal vivo e dj set che comincia a partire dalle 21,30. Se però volete godervi i fuochi d’artificio dovete spostarvi, già dalle 23,00, nella piazza dei musei Museumplein, dove è più facile assistere allo spettacolo pirotecnico. Questo diventa più romantico se visto sulle rive dei canali che consentono di ammirare i giochi di riflessi dei fuochi sull’acqua.
Amsterdam_ponte

Amate questo genere di cose vi invitiamo a vedere anche la pagina https://www.capodanno-2012.com/estero/capodanno-londra/

Se invece non amate le feste in piazza e preferite locali o discoteche, anche in questo caso avrete l’imbarazzo della scelta.

Amsterdam a Capodanno è una città frequentata moltissimo da giovani e pubblico festoso che affolla le strade ed i locali notturni della cittadina olandese. I pub, disco-bar, coffeè shop sono presenti in ogni quartiere, e per il San Silvestro organizzano feste che si protraggono nella maggior parte dei casi fino al mattino. Per trascorrere l’ultima sera dell’anno 2018 ad Amsterdam nei locali notturni vi segnaliamo alcuni tra i migliori locali presenti:

  • Trouw : Un ex magazzino di stampa di giornali è ora il Trouw, club e bar ristorante sotto lo stesso tetto. La pista da ballo è vasta, oltre a bevande a basso costo e spazi ampi su tre livelli. Minimal house e techno è il suond principale delle nottate al Trouw.
  • Melkweg : Questo locale multimediale precedentemente era una vecchia latteria, da qui il nome di Via Lattea, ed ospita ogni genere di spettacolo, dal teatro, al cinema, alla danza e alla musica techno a tarda notte.
  • Paradise : La conversione della splendida chiesa che ha ancora conservato le sue vetrate intatte e un balcone per guardare tutto il movimento sulla pista da ballo sottostante fanno del Paradise, un locale unico ed originale. La musica del locale è per lo più commerciale, a capodanno come in tutte le notti dell’anno, e gli eventi in programma per il 31 dicembre promettono sempre divertimento con le ragazze intrattenitrici, band dal vivo e DJ.
  • Nieuwjaarsontbijt Club Breakfast Undercurrent : Se si desidera iniziare bene la giornata e fare la prima colazione del nuovo anno dopo una notte fuori, qui si sono garantiti una colazione a buffet, musica dal vivo, DJ per iniziare bene la prima giornata del nuovo anno. L’afterparty più positivo di Amsterdam!

A Capodanno 2019 a Amsterdam, nonostante sia una zona che catalizza milioni di giovani che raggiungono la città per i divertimenti e le libertà che offre, mantiene le proprie tradizioni storiche anche per il periodo di inizio anno. Le Tradizioni olandesi sono semplici e si tramandano di generazione in generazione.

Amsterdam_canale

A San Silvestro a Amsterdam, ma anche per tutto il mese di dicembre, gli olandesi preparano i tradizionali dolci chiamati “oliebollen” (ciambelle rotonde deliziose ricoperte di zucchero a velo) e’ le “appelflappen” (gustose frittelle di mele). Si possono trovare presso gli stand in tutta la città. Per assaggiarle bisogna fare provviste prima che l’anno termini in quanto tendono a scomparire col venire del nuovo anno. Altra tradizione olandese è quella di trascorrere il primo giorno del nuovo anno facendo una tranquilla crociera sui canali della città, o fare una passeggiata attraverso il Vondelpark.

Se decidete di trascorrere a Asterdam per le vacanze di Capodanno 2019 non potete perdervi il Van Gogh Museum. Esso è stato inaugurato nel 1973 su disegno di G. Rietveld ed ampliato nel 1999, con la nuova ala per mostre contemporanee progettata dell’architetto giapponese K. Kurokawa. Nell’edificio si trova anche una biblioteca con più di 24.000 libri su Van Gogh e su altri artisti suoi contemporanei. Uno strumento grazie al quale appassionati d’arte, curiosi, critici possono, seguendo il percorso artistico di Van Gogh, conoscerne lo sviluppo e la vita, breve ma molto travagliata.

Tra le altre città europee che potete visitare in questo fine dell’anno 2018,dove viene spesso riconosciuta per il clima festoso e affollata da giovani con una movida all’altezza di Amsterdam è Barcellona.

Area Video Amsterdam


Rijksmuseum di Amsterdam

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *