Capodanno 2019 in Thailandia

Volete festeggiare un 31 dicembre esotico? Per un capodanno fuori dagli schemi, dirigiamoci verso il sud-est asiatico. Vi consigliamo allora di passare il vostro Capodanno 2019 in Thailandia. Le attrazioni ed i posti da visitare in questa affascinante meta sono moltissimi e vi potranno offrire una vacanza alternativa, nonostante in questo Paese si festeggi il nuovo anno verso metà aprile.

GEOGRAFIA E CLIMA

Situata nella parte Sud-Est dell’Asia, la Thailandia può essere divisa in:

  • La zona montuosa a Nord;
  • La parte centrale con la capitale, Bangkok;
  • Il Sud, famoso per le spiagge e le isole;

Il Paese è influenzato dai monsoni ed il periodo migliore per visitarlo è da novembre a marzo, quando i venti sono asciutti e freddi. Questo permette di avere il clima ideale per passare il Capodanno 2019 in Thailandia senza preoccupazioni.

CITTÀ

Se volete festeggiare il vostro Capodanno in Thailandia all’insegna della cultura, le mete che vi proponiamo sono:

  • Bangkok: la capitale del Paese dal 1782. I principali monumenti sono il Palazzo Reale ed i Templi del Buddha di Smeraldo e del Buddha Coricato con le loro statue monumentali, per festeggiare il Capodanno circondati dalla storia.
  • Sukhotai, la “Città della Felicità”: la prima capitale del regno del Siam, l’antica Thailandia, ospita numerosi templi buddisti e le caratteristiche stupa, edifici a cupola costruiti per conservare le reliquie del Buddha, per pregare per un anno nuovo migliore.
  • Ayutthaya, la “Gloriosa Città dei Trentatré Re”: dichiarata Patrimonio Mondiale dall’UNESCO, offre uno splendido complesso di templi costruiti su canali e le sue abitazioni su palafitte, per un 31 dicembre esotico.

ayutthaya templio

bangkok palazzo reale

SPIAGGE

Se invece preferite passare il vostro Capodanno 2019 in Thailandia al sole, le spiagge migliori in questo periodo sono nelle isole di Phuket e di Phi Phi Leh. Nelle zone più turistiche di queste località, nella notte tra il 31 dicembre ed il 1° gennaio, si organizzano spettacoli con lanci di mongolfiere di carta di riso, fuochi d’artificio e l’immancabile bagno di mezzanotte.
Altre isole degne di nota sono Phi Phi, set del film “The Beach”, e Ko Samui, un tempo la destinazione principale del movimento hippie.

Per approfondire, visitate il sito dell’Ente Nazionale del Turismo Thailandese.

INFORMAZIONI UTILI

Perché il vostro Capodanno 2019 in Thailandia passi nel modo migliore, vogliamo darvi qualche consiglio utile.

Controllate che il vostro passaporto abbia almeno 6 mesi di validità in più a partire dal momento di arrivo nello Stato e due pagine libere. Per soggiorni lunghi massimo 30 giorni non è necessario il visto d’ingresso; in caso contrario, è da richiedere prima della partenza alle Autorità competenti.

L’inglese è parlato nella capitale Bangkok e nelle principali mete turistiche, mentre nel resto del Paese sono diffuse la lingua ufficiale ed altri dialetti.

La moneta in vigore è il Bhat, e vi consigliamo di fare il cambio in Italia.

È consigliato stipulare una assicurazione sanitaria. Non sono previste vaccinazioni obbligatorie. L’unica eccezione riguarda quella contro la febbre gialla, ma solo nel caso in cui proveniate da un Paese a rischio trasmissione o si transiti per più di 12 ore in una di queste nazioni.

In ogni caso, controllate sul sito del Ministero degli Esteri eventuali variazioni alle nostre informazioni.

spiaggia thailandia

Se state cercando altre mete esotiche, vi consigliamo anche l’Australia, una meta altrettanto fuori dal comune per le vostre vacanze di Capodanno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *