Festa della befana: epifania in montagna!

Molte persone scelgono di trascorrere il periodo dell’Epifania in montagna, con gli amici o la famiglia.
La stagione sciistica invernale non termina con la festività dell’Epifania ma continua anche nei mesi successivi, tra week end sulla neve, settimane bianche o semplici gite giornaliere. Tuttavia è proprio questa festa che segna il culmine del periodo di maggior affluenza turistica quando si parla di vacanze invernali in montagna.

Alloggi tipici e caratteristici delle zone montane sono i garnì e le baite ma non mancano ovviamente le classiche strutture quali alberghi economici e tre stelle, hotel di lusso, pensioni e b&b tra cui tutti troveranno facilmente la sistemazione ideale per soddisfare le proprie esigenze e necessità.
Nei mesi invernali le diverse località si aggregano formando dei comprensori e questo permette alle strutture ricettive di proporre tariffe convenienti e servizi aggiuntivi come ad esempio sconti per gruppi e comitive, skipass gratuito, riduzioni di vario genere.
Interessanti sono soprattutto le offerte famiglia, pensate per chi desidera trascorrere una vacanza con bambini in totale sicurezza, senza preoccupazioni e con tutte le comodità a propria disposizione. Tra i vantaggi gratuiti inclusi nei pacchetti famiglia si trovano, tanto per citarne alcuni, iscrizione a corsi di sci per i figli più piccoli, lettino aggiuntivo in camera, servizio di baby sitter, scalda biberon in dotazione su richiesta e naturalmente tutto ciò che può servire per rendere il soggiorno il più confortevole possibile.


Chi ama praticare gli sport invernali troverà attrezzature moderne e sicure, impianti di risalita all’avanguardia e piste perfettamente innevate per sciare, praticare snowboard e slittino, ma anche percorsi per escursioni con le ciaspole, piste per i quad e baby park sulla candida neve delle Dolomiti.
Insomma, c’è tutto quello che la montagna può offrire: una vacanza all’insegna del divertimento e della comodità, ma si sarà anche immersi nel relax e nell’avventura. Le esigenze di tutti vengono rispettate e ognuno potrà scegliere quello che più si addice alla sua personalità.
Generalmente, quando è possibile, è consigliabile prenotare in anticipo le proprie vacanze sulla neve per sfruttare al meglio le promozioni e avere una maggiore possibilità di scelta. Qualora non fosse possibile non c’è da preoccuparsi perché anche le offerte last minute in occasione dell’Epifania in montagna non mancano mai. Certo, in questo caso le opzioni di scelta sono ristrette ma i vantaggi sono comunque interessanti.

Quindi approfittate dell’Epifania per godervi un pò di sano relax, essendo anche il periodo ideale per godersi gli sport sulla neve.

Gli utenti su “Festa della befana: epifania in montagna!

  1. Ciao ragazzi. All’Epifania andiamo in montagna quest’anno e con i bambini assistiamo al “brusar la vecia”, mi sembra che si dica così, e poi la befana consegna le caramelle a tutti i bambini mentre per noi grnadi ce la pizza e il vino caldo. Noi alloggeremo in un hotel così non dovrò cucinare..ciaooo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *